DE / EN / IT

Dal Mainframe a „Big Data“ in tempo reale

La soluzione tcVISION

Una buona parte del valore aggiunto degli attuali sistemi IT consiste nell’integrazione di dati e processi di aree transazionali e analitici senza alcuna latenza. La piattaforma di integrazione cross-platform tcVISION è unica, efficiente ed affidabile. tcVISION permette di integrare in near-real-time ed in modo semplice e veloce dati mainframe in applicazioni operative basate su Big Data, BI e analytics.

La soluzione tcVISION si è affermata nella pratica e continua ad essere sviluppata in funzione delle richieste delle nuove tecnologie. Il risultato è il supporto di Big Data nella versione 6.

Nella versione attuale di tcVISION V6 BIGDATA è ora una piattaforma di output completamente integrata, oltre alle piattaforme già esistenti (ORACLE, DB2, DB2/LUW, IBM Informix, Sybase, Microsoft SQL Server, PostgreSQL, Software AG Adabas LUW, ODBC). Come Transport Layer verso BIGDATA sono disponibili la creazione di file, l’output diretto in un hadoop File System (HDFS) e l’utilizzo della piattaforma di distribuzione in streaming Apache Kafka.

I protocolli usati per lo streaming verso BIGDATA sono JSON e CSV.

L’obiettivo principale della piattaforma di integrazione tcVISION è quello di fornire una sincronizzazione real-time per integrare dati mainframe in soluzioni basate su Big Data.

DB2NachBigData2 en

Features

La piattaforma di integrazione tcVISION consiste in una varietà di componenti tecnologici state-of-the-art e che vanno ben oltre ad un processo di ETL.

  1. Lo scambio di dati nel senso di una sincronizzazione e replica in tempo reale diventa con tcVISION una „Single Step Operation“.
  2. Non richiede Middleware aggiuntivo.
  3. Le moderne tecnologie di Change Data Capture permettono una efficiente selezione dei dati dal sistema di origine. Il focus ai dati modificati riduce il processo di scambio al minimo necessario, ottenendo così risparmi sui costi notevoli.
  4. tcVISION è anche in grado di utilizzare file di backup e di recovery (p.es. Image Copies, File di Log, etc.) come sorgente per la replica. I dati di produzione non vengono toccati.
  5. tcVISION permette anche il caricamento veloce ed efficiente di grossi volumi di dati mainframe verso Big Data. In questo caso i costi di processo mainframe sono bassissimi e trascurabili.
  6. Il Data Repository integrato garantisce un Data Management cross-platform e trasparente.
  7. La replica non richiede knowhow mainframe.
  8. La traformazione dei dati per il sistema di destinazione avviene tramite il motore delle regole (rule-engine) di tcVISION oppure personalizzato tramite delle API.
  9. Il concetto di „staging“ integrato permette lo spostamento dei dati da trasferire nel formato „raw“ su processori meno costosi, riducendo il carico del mainframe ad un minimo.
  10. La preparazione dei dati per i sistemi di destinazione può essere eseguita su piattaforme economiche come Linux, UNIX oppure MS-Windows.
  11. Il trasferimento e l’inserimento dei dati nel sistema di destinazione Big Data è parte del processo di scambio di tcVISION e non richiede nessun file intermedio.
  12. Lo scambio di grossi volumi di dati da un ambiente di produzione mainframe verso Big Data può essere parallelizzato per ridurre le latenze ad un minimo.
  13. tcVISION fornisce ampi meccanismi di controllo e di monitoring per lo scambio automatizzato.
  14. tcVISION è stato disegnato in modo da poter realizzare progetti Big Data in totale autonomia e con la massima riduzione delle risorse mainframe.

DB2NachBigData3 en

I benefici

L’impiego di tcVISION per la sincronizzazione dei dati tra mainframe e Big Data conviene:

  • La replica near real-time di dati mainframe verso Big Data consente una effettiva analisi in tempo reale.
  • Anche lo spostamento di applicazioni basati sul mainframe verso Big Data (p.es. applicazioni internet come online-banking, e-government, etc. ) diventa facilmente realizzabile, mantenendo sincronizzati i volumi di dati su entrambe le piattaforme.
  • I costi per lo scambio di dati viene ridotto ad un minimo, grazie al focus su dati modificati.
  • L’utilizzo di risorse mainframe viene ridotto il più possibile, onde evitare i costi mainframe in termini di knowhow e di MIPS.
  • I processi di scambio di dati possono essere creati e gestiti senza conoscenza del mainframe. Ciò permette di risparmiare costi e di realizzare progetti Big Data più velocemente.
  • La replica near real-time con tcVISION apre nuovi scenari per la riduzione dei costi nell’elaborazione delle informazioni (spostamento di applicazioni transazionali, così come applicazioni di BI, Reporting ed Analytics su piattaforme Big Data più performanti in questo settore.
  • Compensazione delle risorse mainframe sempre più scarse ed il loro costoso knowhow.

Questo sito fa uso di cookies.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo